Home
Chi siamo
La storia
I coristi
Il direttore
Concerti
Rassegne
Trasferte
Repertorio
Collegium in concerto
Dove siamo e
Contatti

Link musicali
Diventare corista
CHI SIAMO
Chi siamo e cosa facciamo

Il coro polifonico dell'Associazione Musicale "Collegium Karalitanum" svolge la sua attività a Cagliari, capoluogo della Sardegna.

Ha come principale obiettivo contribuire allo sviluppo della musica vocale polifonica sia sotto il profilo culturale che didattico; studia e produce molteplici progetti artistici: concerti, recital, rassegne, incisioni discografiche, registrazioni radiofoniche e televisive, convegni, programmi per le scuole e biblioteche, lezioni-concerto, teatro musicale etc. In attività da 43 anni è una delle formazioni corali sarde più antiche e conosciute sia in Italia che all'Estero. Vanta un repertorio che spazia dal rinascimentale al contemporaneo, dal jazz all'etnico; ha collaborato alla realizzazione di 4 CD e preso parte a numerose e importanti Rassegne e Festival nazionali

  • Diploma di Merito e Vincitore Prima Serata del "Torneo Internazionnale di Musica" (Auditorium dell'Istituto Pontificio di Musica Sacra - Roma);
  • - Primo Premio al Concorso Polifonico "Musica S. Remy".
Ha preso parte a imoportanti concorsi, rassegne e festival in città europee e nella penisola:
  • Tre edizioni della "Dia Internacional de Canto Coral" tenutasi in Spagna a Barcellona - (agosto 1976);
  • XXXVII Festival Internazionale di Canto Popolare ad Arezzo;
  • Rassegna "Gustavo Melis" (Cagliari);
  • Concorso Nazionale "Guido D'Arezzo";
  • Rassegna "Città di Quartu";
  • Rassegna Nazionale Calceranica al Lago (Trento);
  • Rassegna "Città di Sassari";
  • Rassegna di Canto Corale di Ittiri;
  • Nettuno d'argento (Alghero);
  • Torneo Internazionale di Musica (Auditorium dell'Istituto Pontificio di Musica Sacra - Roma);
  • Festival Internazionale di Canto Corale 1995 (Neuchatel - Svizzera);
  • Polifonico Nazionale 1996 (Arezzo);
  • Rassegna polifonica Corsi di Alto Perfezionamento Musicale 1997 (S.Antioco - Cagliari);
  • Festival Corale Ligure 1998 (S.Margherita Ligure e Garlenda - Genova);

Ha inaugurato con i propri concerti i più importanti monumenti restaurati in occasione della manifestazione "Monumenti in Musica".
Con la rassegna "Musica e Arte" ha organizzato nel 2002 l'esposizione del prezioso dipinto di Pietro Cavaro del 1520 (Addolorata )nella Chiesa di Santa Rosalia a Cagliari, l'anno successivo del Retablo di Pantaleone Calvo del 1646 nella chiesa Sant'Agostino e nel 2004 l'esposizione-concertocontemporanea delle tre statue lignee di Sant'Efisio.
Nel novembre 2002 ha partecipato a Siena all'Incontro Polifonico con i Madrigalisti Senesi, esibendosi, unico coro sardo, ello splendido Oratorio di Santa Caterina della Notte.
Nel novembre 2003 ha partecipato a Roma nella Chiesa dei SS. Silvestro e Martino all'Incontro con la Polifonia Sacra e la musica Popolare Sarda trascritta per il coro.
Il 20 novembre 2004 è stato invitato a Montecarlo nel Principato di Monaco in occasione della festa nazionale e si è esibito nella Chiesa di Santa Devote, patrona del Principato, alla presenza del corpo consolare e del Ministro della Cultura.
Nel dicembre 2005 ha inciso un CD, "Notte de chelu" prodotto dall'Unione Sarda, di canti natalizi in lingua sarda con l'accompagnamento del gruppo Cuncordia a Launeddas che ha avuto un grande successo di pubblico e di critica.Notte de Chelu

Il 3 e 4 giugno 2006 ha partecipato, unico coro italiano, al "Festival Europèen de Chant Choral d'Embrun" in Francia.
Il 20 dicembre 2007 si è esibito a Roma alla Camera dei Deputati a Montercitorio nella Sala della Lupa per il tradizionale Concerto di Natale con la partecipazione di altri tre cori italiani, alla presenza delle più alte cariche dello Stato e della stampa. Il concerto è stato trasmesso in tutto il mondo, attraverso il canale satellitare della Camera.

Nel 2009 ha prodotto due importanti eventi musicali: la Messa b dur di Schubert per coro e orchestra e la Misa Criolla di Ariel Ramirez con il Gruppo Machapu.
I filmati di entrambi gli eventi sono visibili, e ascolatabili, nella sezione Collegium in concerto.

Il 28 febbraio 2010 ha partecipato a Parigi al Festival de la Musique nella chiesa di Notre Dame de la Consolation.

Il 17 aprile 2011 in collaborazione con Incontri Musicali esegue il Requiem di Faurè per soli, coro e orchestra, nella Cripta di San Domenico a Cagliari.

Il 30 novembre 2012 ha registrato il brano in lingua sarda "Quartu a S'Italia" del compositore Giampaolo Lallai, che verrà inserito in un CD di prossima pubblicazione.

Il 23 maggio 2014 ha tenuto un concerto nella Sagrada Familia e nel Conservatorio di Musica di Barcellona e il 24 maggio nella cattedrale di Sant'Agustì sempre a Barcellona, per una serie di concerti organizzati dall'Istituto di Cultura Italiano a Barcellona con il titolo "Sa Limba Mea est Musica".

Dal 28 marzo al 10 maggio 2015 ha voluto rendere omaggio ad un grande compositore sardo, Pietro Allori, a trent'anni dalla sua morte, con concerti a Gonnesa, Iglesias e Cagliari con la partecipazione straordinaria dell'attore Gian Marco Tognazzi.

Il 4, 11 e 12 giugno 2016 ha eseguito a Sestu, Dolianova e Cagliari Il Requiem di Mozart (per soli, coro e orchestra) a 260 anni dalla nascita dell'autore.

Il 7 dicembre 2016 ha eseguito, nella Collegiata di Sant'Anna, il Gloria (RV589) di Vivaldi e la Fantasia Corale per coro e orchestra (op. 80) di Beethoven.

Il 30 maggio 2017 ha eseguito il Requiem di Faurè all'Auditorium del Conservatorio di Musica di Cagliari.

Il 20 ottobre 2018 si è esibito nel Pozzo Sella della Miniera di Monteponi di Iglesias.

Il 17 aprile 2019 è stato protagonista dell'Evento corale dell Settimana Santa Cagliaritana con i Cantori di San Giovanni in un applauditissimo concerto nella chiesa di Sant'Eulalia.

Produce tre importanti rassegne:

Attualmente il coro è diretto dal Maestro Carmine dell'Orfano

Associazione Musicale Coro Collegium Karalitanum - 2020